Commenta per primo

 

Dagli Stati Uniti, Francesco Totti 'chiama' Mattia Destro alla Roma: "Spero che Destro possa arrivare, è un giovane promettente. Spero che possa diventare un top player tra un paio d'anni, glielo auguro. Spero che nella Capitale possa far bene anche se Roma è una piazza differente da Siena
 
"Credo che si troverà a suo agio - ha poi aggiunto Totti, parlando in conferenza stampa al Wrigley Field di Chicago, impianto dove domani affronteranno i polacchi dello Zaglebie Lubin nella prima amichevole della tournee statunitense -, noi lo metteremo nelle condizioni migliori per esprimersi al massimo. Stiamo parlando comunque di un giocatore che ancora non è della Roma".
 
Poi il capitano della Roma parla di Zdenak Zeman: "Il mister ha detto che fisicamente mi ha visto meglio di 13 anni fa? Ma io ho corso perchè era l'ultimo giorno di ritiro ed ero contento - ha scherzato Totti - Quella di Zeman comunque era una battuta, ma è normale stare meglio dopo 15 giorni di preparazione rispetto all'inizio. Ho cercato di mettermi a disposizione, ho fatto quello che potevo. Siamo ancora in fase di allestimento, ma c'è tempo prima dell'inizio del campionato e sicuramente a fine agosto starò ancora meglio. Sul ruolo poi si vedrà: se dovessi giocare da esterno mi adatterò come ho sempre fatto. L'importante è giocare no? Finche starò bene fisicamente cercherò di dare il mio contributo".