La Roma ha deciso, Andrea Belotti sarà l'erede di Edin Dzeko: lo riporta il Corriere dello Sport, che parla di una mega offerta per giugno al Torino pur di assicurarsi la punta classe 1993. L'attaccante granata è perfetto nella nuova versione del club giallorosso, che vede un progetto basato principalmente su calciatori italiani, considerate le risposte positive avute da acquisti come Lorenzo Pellegrini e Niccolò Zaniolo e la voglia di puntare su altri azzurri, come il difensore Gianluca Mancini dell'Atalanta.

L'EREDE DI DZEKO - Monchi lo giudica il perfetto erede del 32enne bosniaco, come confermato direttamente dal ds spagnolo in una recente intervista, anche se ha caratteristiche tecnico-tattiche molto diverse. Il capitano del Torino, che qualora arrivasse dalla prossima stagione potrebbe condividere il reparto con Dzeko per una stagione, se dovesse essere ceduto il poco convincente finora Patrick Schick, viene valutato circa 50 milioni di euro dal presidente Urbano Cairo. Per Belotti potrebbe essere l'occasione giusta all'età giusta: a 25 anni appena compiuti, con 61 gol in Serie A, potrebbe finalmente giocare in Europa.