51
Con un comunicato sul proprio sito ufficiale la Roma ha reso noto di aver perfezionato l'acquisto di Davide Zappacosta dal Chelsea. L'esterno destro, classe '92, arriva in prestito secco per 6 mesi, con possibilità di estensione fino al giugno 2020. Zappacosta indosserà la maglia numero 2.

IL COMUNICATO - "Il Club rende noto di aver sottoscritto con il Chelsea FC il contratto per l’acquisizione a titolo temporaneo e gratuito dei diritti alle prestazioni sportive del difensore fino al gennaio 2020, con possibilità di estensione del prestito fino al giugno 2020.

LE PAROLE DI PETRACHI - “Sono felice di accogliere nuovamente Zappacosta in una mia squadra. Rispetto al giocatore che ho apprezzato a Torino, oggi la Roma trova un ragazzo professionalmente e tecnicamente più maturo grazie all'importante esperienza all'estero. Sono certo che Davide potrà dare un contributo rilevante durante il corso della stagione”.

LE PAROLE DI ZAPPACOSTA - “Sono contento di essere arrivato alla Roma dopo un’esperienza all’estero che mi ha formato molto, sia come uomo sia come calciatore”, ha commentato il terzino Azzurro. “Giocare per una grande società come questa è davvero stimolante, non vedo l’ora di iniziare ad allenarmi con i miei nuovi compagni”.

IL MOTIVO DEL PRESTITO SEMESTRALE - Il Chelsea ha chiesto alla Roma che il prestito di Zappacosta fosse semestrale, la durata insomma non va oltre gennaio. Il motivo è presto detto: i Blues hanno il mercato in entrata bloccato, per questo hanno voluto riservarsi la possibilità di riportare a Londra l'esterno in caso di necessità improvvise, per infortuni o altro. A gennaio la Roma, se non ci saranno problemi, potrà rinnovare il prestito del giocatore per altri sei mesi.