55

D'accordo, quel 6-1 fa male. Brucia e brucerà ancora a lungo. Eppure, nella Roma versione europea che non ha girato per l'ennesima volta c'è un'eccezione che in Catalogna accoglierebbero volentieri. Perché se Miralem Pjanic non si è preso la vetrina tanto attesa – anzi – nella notte di Champions, il Barcellona lo gradisce. Eccome. Il bosniaco nelle idee della dirigenza blaugrana come di Luis Enrique è una prima scelta per la prossima estate; un profilo ritenuto internazionale, pronto al grande salto, di qualità assoluta. Anche se la serata storta della Roma al Camp Nou non è un biglietto da visita indimenticabile, Miralem è nelle mire del Barça. 

LO VUOLE LUCHO - Luis Enrique ha fatto il suo nome già nell’estate scorsa, ma per Walter Sabatini era e resta ancora oggi semplicemente incedibile. Tutto però ha un suo prezzo: 50 milioni, non di meno, questa l'idea di base della Roma che valuta Miralem come un gioiello prezioso di cui privarsi solo davanti ad eventuali proposte folli che dalla Catalogna non sono ancora arrivate, né sono in via di preparazione. Anzi. La richiesta giallorossa è ritenuta altissima dai vertici blaugrana: troppi soldi, a queste cifre non se ne parla, si rimane ai discorsi informativi aspettando che passino i mesi e ci si possa eventualmente riaggiornare sedendosi a un tavolo. Intanto, gli scout del Barça lo tengono sempre d'occhio e Luis Enrique conferma ai suoi uomini di fiducia come vedrebbe benissimo Pjanic nel suo Barcellona che verrà. 

TRA REAL E ROMA - Va precisata la posizione della Roma: il giocatore non va via, ad oggi queste voci non devono distrarlo, più avanti si vedrà. Anche perché come detto di offerte non ce ne sono, figuriamoci se a quelle cifre che i giallorossi pretendono. In più, oltre al Barça c'è un discorso di concorrenza molto ampio che si scatenerebbe per Pjanic qualora fosse realmente cedibile in estate: il Real Madrid lo ha sotto controllo da tempo, è apprezzatissimo dal capo dello scouting blanco nonché da Rafa Benitez, per quanto il suo giudizio oggi conti molto meno di qualche mese fa. E anche il Bayern Monaco è molto attento a ogni passo che le altre società muovono per Pjanic. Insomma, un campione con tanto mercato attorno e con la Roma che resiste. 

Fabrizio Romano