Ronald de Boer ha preso le difese del fratello Frank ai microfoni di Sky Sports UK dopo le accuse di José Mourinho riguardo alla gestione di Rashford: "Gli allenatori hanno diverse filosofie e diversi modi di far crescere un giovane. Non c'è giusto o sbagliato, sono semplicemente metodi diversi, e questo va rispettato. Frank rispetta molto Josè, ha semplicemente detto che se Rashford avesse giocato male 2 partite in un club come l'Ajax sarebbe partito titolare anche nella partita dopo, mentre allo United non è detto sia così soprattutto adesso che c'è Sanchez e gli toglierà spazio".