209
Arrivano nuove dichiarazioni da parte di Cristiano Ronaldo nel corso dell'intervista rilasciata a ICON di El Pais in Spagna. L'attaccante portoghese della Juventus ha parlato anche della possibilità di tornare al Real Madrid dove ha lasciato un segno importantissimo e dove non è stato dimenticato.

L'AMORE DI MADRID - “In Spagna tutti mi trattavano bene. A prescindere dai problemi con il Fisco, che non posso nascondere o dimenticare, vado avanti a testa alta e la mia vita è un libro aperto. La gente di Madrid mi ama, sanno che ho dato molto al Real e quando mi incontrano per strada mi dicono: ‘Torna Cris, questa sarà sempre casa tua’. Mi piace sentirmelo dire”.

LE CRITICHE E L'ATTENZIONE - “Mi vedono come una persona che non può mai avere problemi o preoccupazioni, non può essere triste. Le persone identificano il non avere problemi con i soldi. Come può essere triste Cristiano se ha tutti quei milioni? So che la gente tiene il fucile puntato in attesa che fallisca un rigore o sbagli una partita cruciale. Ma è parte della vita e devo rimanere preparato, come lo sono stato per molti anni”.