1
La Juve al debutto nella Champions League 2020/21, Cristiano Ronaldo in isolamento. Ancora per poco, si spera. Ma come vivrà questa giornata e questa serata? Una notte di Champions che in realtà si gioca in orario aperitivo, che CR7 senza dubbio affronterà con la consueta attenzione, anche da casa. "Come se fossi lì". Aveva scritto così appena rientrato a Torino dopo aver scoperto la positività al coronavirus, postando una foto con il suo Portogallo sul maxischermo in tv. E con lo stesso umore vivrà l'esordio di Pirlo in Europa e guarderà a che punto è la sua Juve, pur incompleta viste le molte assenze. Cristiano Ronaldo dovrà iniziare questa Champions League seduto sul divano e, sicuramente, non può che essere dispiaciuto, anche perché questa è la sua competizione. Dove ha sempre dominato. 

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM