Wesley Sneijder, ex numero 10 dell’Inter, ora all’Al Gharrafa, ha primo realizzato due reti contro il Qatar SC, poi si è visto recapitare un cartellino rosso. Uscito dal campo, ha protestato sui social: “Ultima gara in Qatar, ultima gara”, salvo poi ritrattare qualche ora dopo: “Mentre giocavo ho ricevuto un cartellino rosso che non meritavo, e nella foga del momento ho reagito così. Tuttavia, per contrastare eventuali speculazioni dei media, ci tengo a dire che amo vivere e giocare in Qatar”.