Commenta per primo

Il Cska ovviamente non è solo Honda. Come ha potuto scoprire sulla sua pelle Martin Rueda, il tecnico del Losanna che nella prima giornata del girone F di Europa League è stato sconfitto per 3-0 in casa dai russi. 'È una squadra molto solida - dichiara Rueda -, in difesa ci sono giocatori attrezzati fisicamente e forti di testa. In avanti ci sono due attacanti, Vagner Love e Seydou Doumbia, molto pericolosi e che sanno far gol'. Secondo il tecnico del Losanna però il Palermo è tutt'altro che spacciato. 'I rosa e il Cska sono le due squadre più forti del girone, quelle che per me passeranno alla fase successiva. Credo che il Palermo abbia tutte le qualità per vincere: ha un giocatore, Pastore, che fa la differenza e anche Maccarone ed Hernandez possono creare dei pericoli'.

Secondo Rueda la lentezza dei difensori, 'fisici ma statici', potrebbe essere il punto debole della formazione di Sluckij. 'Penso che le lacune maggiori il Cska le abbia proprio nel pacchetto arretrato. I due terzini sono vulnerabili, mentre i due difensori centrali sono poco mobili. Gli attaccanti del Palermo dovrebbero cercare di attaccarli alle spalle con giocate in velocità’.

(Giornale di Sicilia)