Commenta per primo

Cocente delusione per i tifosi dello Zenit San Pietroburgo, recatisi in massa allo stadio per festeggiare la conquista del titolo dei propri beniamini.

La squadra di Luciano Spalletti con una vittoria avrebbe festeggiato il trionfo ma le cose non sono andate come il tecnico toscano si aspettava. Il Cska Mosca, avversario del Palermo in Europa League, infatti ha espugnato il Petrovskij.

Nel 3-1 finale, le stelle del Cska sono andate a segno cominciando con Vagner Love al 14', replicando poi con Mark Gonzalez - complice una papera del portiere - e Doumbia. Utile solo per la statistica la rete di Alessandro Rosina al 90'.