253
19.40 KOVACIC: 'IL REAL PASSA UNA VOLTA SOLA' - Intervenuto ai microfoni di Inter Channel, Mateo Kovacic ha lasciato un messaggio di addio ai tifosi nerazzurri: "Devo ringraziare tutti i tifosi dell'Inter, Inter Channel, la società, la mia squadra. Devo ringraziare tutti. Non so cosa devo dire: mi dispiace ma sono molto contento, il Real arriva una volta nella vita e per me è arrivato così giovane. Ma devo ringraziare per l'amore che ho ricevuto all'Inter. Un momento speciale? Quando ho firmato, una squadra come l'Inter che mi prende così giovane. Sono stati due anni difficili, stagioni non troppo belle. Porto l'Inter nel cuore ma sono contento di andare in un club come il Real Madrid. Stankovic e Modric? Si, lascio Deki. Mi dispiace per tutti, il trasferimento è arrivato a fine mercato. Trovo lì Luka e spero di fare grandi cose. Grazie a tutti, auguro all'Inter un buon campionato e un buon inzio di stagione. Un bacio a tutti: vi amo".

16.15 IL SALUTO DELL'INTER - L'Inter ha salutato Kovacic, passato al Real Madrid, ma sottolinea come ci saranno nuovi arrivi in casa nerazzurra: "F.C. Internazionale comunica ufficialmente il trasferimento al Real Madrid del nazionale croato Mateo Kovacic. Il Club desidera esprimere il suo ringraziamento a Mateo per quanto fatto all'Inter dal suo arrivo nel gennaio del 2013 dalla Dinamo Zagabria. Gli augura inoltre il meglio per la sua nuova avventura in Spagna. La dirigenza continua quindi a lavorare fianco a fianco con Roberto Mancini e il suo staff per ottimizzare la struttura della squadra per l'inizio della nuova stagione".

15.35 L'UFFICIALITA - Con un comunicato ufficiale sul proprio sito il Real Madrid annuncia che Mateo Kovacic è un giocatore dei blancos: il classe '94 croato ha firmato un accordo per sei anni con la squadra di Benitez. L'ormai ex giocatore dell'Inter sarà presentato domani alle 13 al Bernabeu, subito dopo aver effettuato le visite mediche. 

 
13.30 - Mateo Kovacic (foto Marca) è sempre più vicino a diventare un nuovo giocatore del Real Madrid. Una trattativa lampo, chiusa nella notte tra sabato e domenica, che porterà il centrocampista croato nella capitale spagnola per circa 35 milioni di euro. In queste ore le due società si stanno scambiando tutti i documenti. Domani il giocatore sarà a Madrid per sostenere le visite mediche, prima di essere presentato ufficialmente.

FEBBRE BLANCA - Il quotidiano spagnolo Marca, molto vicino alle vicende della Casa Blanca, sottolinea come sia forte l'intenzione delle Merengues di fare una presentazione in grande stile allo stadio Santiago Bernabeu, con tanto di palco montato sul terreno di gioco. Un evento simile a quelli tenuti per i grandi acquisti, come Cristiano Ronaldo, Karim Benzema e Kakà nell'estate del 2009. La febbre a Madrid sta salendo, l'Inter è alle spalle: Kovacic è pronto a vivere una nuova avventura.

BLAUGRANA MANCATO - Avventura che sarà con la camiseta del Real Madrid dunque, e non con quella del Barcellona. Sempre secondo il quotidiano madrileno, i blaugrana pensavano al classe '94 come sostituto per il partente Xavi, con Ariedo Braida che lo avrebbe proposto ai vertici del club catalano.