Commenta per primo
Angelo Fabiani, ds della Salernitana, è intervenuto a Dazn durante la presentazione del calendario della Serie A 2021/22: "C'è una grandissima attesa ovviamente, perché non ci siamo goduti fino in fondo la vittoria della Serie B per le vicende sulla multiproprietà che poi siamo riusciti a risolvere. Ora mi auguro che qualche imprenditore locale, che vuole tuffarsi nel calcio, possa avvicinarsi alla Salernitana, una società in salute. Lo scorso anno abbiamo fatto qualcosa di fantastico, basti pensare che due anni prima noi e il Venezia ci giocavamo il playout. Il calcio è bello per questo. Dovremo essere squadra operaia, come lo scorso anno. Per Castori servono calciatori tosti. Ora si riparte. Siamo un po' in ritardo dal punto di vista dell'organizzazione, la prossima settimana mi vedrò col nuovo amministratore delegato per capire le prospettive".