Commenta per primo

Matthias Sammer, ex Pallone d' oro ed attuale direttore tecnico dell DFB (la Federazione calcistica tedesca), riconosce la grande prestazione dell' Italia. Intervistato da Tuttosport, ammette sportivamente che la superiorità italiana è stata schiacciante, e sulla storia delle sfide tra le due nazionali dice: "Tutte le volte pensiamo che sia giunto il momento della rivincita per noi tedeschi ma non c' è nulla da fare. Siete la nostra maledizione". L' ex campione d' Europa con la Germania nel 1996 addirittura celebra l' Italia: "E' la più bella e la più forte di Euro 2012, l' unica che ha messo in crisi i campioni in carica della Spagna e che se continuerà a giocare così non potrà far altro che portarsi a casa, con pieno merito, il trofeo". E speriamo che il suo lodevole atteggiamento seppelisca il ricordo degli squallidi commenti in diretta televisiva del suo ex compagno di nazionale e campione d' Europa nel '96, Mehmet Scholl.