Commenta per primo

Sampdoria-Genoa 0-1

Eduardo. “E’ una vittoria  davvero pesante, sono davvero felice. La parata su Guberti mi ah dato fiducia. Chi sono io? Mi sembra che su 25 partite fare qualche errore ci sta non penso di essere scarso. “

Floro Flores: “Sto iniziando a capire che cosa significa questo derby, stanotte non chiuderò occhio. Siamo felici per questa vittoria, sono punti pesanti che ci aiuteranno a  svoltare la stagione.. Peccato non  esser riuscito a segnare, sarebbe stata davvero una bella emozione. Adesso testa alla Roma. “

Rafinha: “Contento per il gol, segnare nel derby è in sogno. Adesso dobbiamo continuare a lavorare sodo per riprenderci il posto in classifica che meritiamo.”

Criscito: “Rafinha ci aveva promesso che in caso di gol ci avrebbe fatto il balletto, ed è stato di parola. Vittoria meritatissima, l’1-0 ci sta stretto, questi sono punti pesanti per pensare a qualcosa di più di una salvezza. Sono davvero felice per i tifosi.”

Di Carlo:
"C’è poco da giustificare, abbiamo sbagliato 50 minuti, il Genoa ha giocato meglio di noi, non abbiamo messo in campo quello che serviva.  Sono molto arrabbiato, solo dopo il gol siamo venuti fuori anche se non siamo riusciti a pareggiare. E’ inammissibile in un derby così importante regalare 50 minuti . Non so se è troppa tensione ma la Samp non mi è piaciuta.

Nessuna giustificazione tatatica la ko contro il Genoa: "Il derby è una partita a se non conta il modulo, va interpretato in un’altra maniera. Abbiamo preso cinque ripartenze, la squadra non aveva equilibrio e il Genoa in queste situazioni ci ha messo in difficoltà. L’atteggiamento non era quello giusto.

Il futuro?: "Oggi non è stata ripetuta la prestazione di domenica, non c’era Biabiany che stava iniziando ad integrarsi. Domani parlerò con i ragazzi, dobbiamo tirarci su le maniche e cercare di arrivare al derby di ritorno e fare quello che loro hanno fatto a noi".

Ballardini:
"Ho visto il Genoa fare una grande partita oggi ma è da un po’ di tempo che siamo così. La squadra è stata compatta e ha chiuso bene la Samp, direi che tutto questo è frutto del lavoro della settimana. Mi aspettavo questa gara, gioiamo insieme ai tifosi. Siamo pieni di soddisfazione."

Il campionato continua... "Non penso sia la svolta, ci vuole continuità perché il campionato è molto strano. Bisogna confermarci partita dopo partita. Non so dove possiamo arrivare, domenica c’è la Roma e sarà molto difficile."

Un Genoa che è tornato a creare molto: "Siamo stati bravi ad attaccare sia sulle fasce che in mezzo nel primo tempo, abbiamo variato molto. Nella ripresa loro hanno cambiato e c’era più spazio in mezzo."

Qualche parola sui protagonisti: "Eduardo è stato aiutato da tutti e soprattutto dai tifosi che gli hanno sempre voluto bene. Lui è venuto fuori da grande uomo quale è. Palacio ha fatto una grande partita. Rafinha era deciso che giocasse dopo bari perché Konko aveva problemi. Per gli stranieri è più difficile capire come si gioca qui. Lui ha qualità straordinarie e può fare bene".