Commenta per primo

E giovedì prossimo a Kharkiv, nel terzo turno del girone di Europa League, ci sarà bisogno di un'altra dimostrazione di forza. Senza gli infortunati Lucchini, Accardi, Semioli e forse Guberti. E anche senza Pazzini, il quale dovrebbe essere esentato dal viaggio in Ucraina per restare a Bogliasco a seguire un programma di lavoro personalizzato.

(Corriere Mercantile)