2
L'allenatore della Sampdoria, Sinisa Mihajlovic ha dichiarato dopo la sconfitta in casa con la Juventus campione d'Italia: "Ci manca il gol, non riusciamo a buttarla dentro. Come impegno e lavoro non ho nulla da dire ai ragazzi, ma il rammarico sono le occasioni non sfruttate con Cesena e Verona. Da un po’ di tempo ci manca la finalizzazione. E in questo senso ci manca anche Eder, che è il nostro cannoniere. Restano quattro gare, cerchiamo di fare il massimo. Nelle partite scorse meritavamo di più, oggi invece è stata difficile, malgrado qualche buona occasione. Complimenti alla Juve per lo Scudetto, noi invece cercheremo di andare in Europa. Il mio futuro? È un argomento che ha rotto le scatole, per non dire altro".

"Abbiamo cercato di giocare per vincere, ma loro come le grandi squadre sanno fare gol al primo tiro in porta. I ragazzi ci hanno provato, hanno lottato, hanno avuto anche delle occasioni, ma ora dobbiamo guardare avanti. Facciamo i punti che possiamo e vediamo dove arriviamo, senza piangerci addosso.  Non dimentichiamo che stiamo facendo un grandissimo campionato, nessuno ci ha regalato nulla di quello che abbiamo".