Commenta per primo

Per carità, specie nel calcio, la massima 'fatta la legge, trovato l'inganno' trova facile applicazione, ma che l'agente di Zaza, tale Chrstian Maifredi, si permetta di dire pubblicamente di aver incontrato altre società per trattare del suo assistito, non poteva lasciare indifferente il club di Corte Lambruschini. Tanto che la società doriana sta decidendo di denunciare o meno l'agente (con il rischio di sanzione e addirittura di squalifica).

(Corriere Mercantile)