20
Ieri a Genova, sponda Sampdoria, è andata in scena una vicenda abbastanza surreale. La mattina il club blucerchiato, sul suo sito ufficiale, ha pubblicato una foto di un bambino, scrivendo come "L'U.C. Sampdoria al gran completo" augurasse buon compleanno ad un "piccolo grande tifoso", Rocco. I tifosi doriani, però, sono immediatamente insorti: il Rocco in questione è Rocco Ferrero, figlio di Massimo, ex presidente particolarmente inviso all'intera tifoseria. Oltretutto, per curiosa coincidenza temporale, Ferrero e il figlio fanno gli anni lo stesso giorno. Qualcuno quindi ha dato alla vicenda anche un altro connotato. 

Il web è immediatamente insorto, e un paio d'ore dopo la Sampdoria ha cancellato il post, senza però dare spiegazioni in merito. L'edizione genovese de La Repubblica, però, ha ricostruito l'episodio, raccontando di un Marco Lanna furioso. Il messaggio infatti sarebbe stato pubblicato senza che l'attuale presidente ne sapesse nulla. Secondo il quotidiano, Lanna come prima reazione avrebbe pensato alle dimissioni, ma l'intensione sarebbe poi rientrata.

L'ex difensore blucerchiato avrebbe manifestato la sua rabbia per non essere stato informato della volontà di inserire il messaggio, che gli è stato segnalato da un amico, e la sua ira si sarebbe estesa poi anche a chi questo posto lo ha autorizzato. Difficile pensare che un'area comunicazione, composta da dipendenti, possa intraprendere da sola una simile iniziativa.