7
Massimo Ferrero sembra intenzionato a sfidare i tifosi della Sampdoria, che oggi hanno annunciato una dura e intensa contestazione nei confronti del Viperetta. Nonostante parecchi abbiano consigliato all'imprenditore romano di non presenziare al Ferraris, Ferrero arriverà ugualmente a Genova questa mattina presto. "Dalle 12.30-13 sarò in mezzo al campo a baciarlo e a sperare che Dio ce la mandi buona, perchè contro il Torino dobbiamo vincere, ci serve per la classifica ma soprattutto per il morale. Mi dispiace per i mio amico Cairo ma abbiamo troppo bisogno dei punti e non finirà come l'anno scorso (1-4 per i granata)" ha detto a Il Secolo XIX.

"Se fossi preoccupato - aggiunge Ferrero -non verrei a Genova. Sono preoccupato che la squadra reagisca, questo sì. Ma anche fiducioso perchè parlo con Di Francesco e con i dirigenti e so che i valori non sono quelli espressi nei primi tre turni".