1
La mano di Marco Giampaolo nel successo ottenuto domenica dalla Sampdoria sull'Atalanta è stata piuttosto evidente. Il tecnico blucerchiato, grande protagonista del match, ha variato l'assetto tattico della sua squadra sul punteggio di 0-1 per gli ospiti: fuori uno spento Ramirez, dentro Caprari nella posizione inedita di trequartista, fuori anche Verre e sostituito da Linetty. 

Il risultato è sotto gli occhi di tutti. Nel 3-1 finale sono andati a segno proprio Caprari, autore del gol che ha definitivamente ribaltato il match, e pure Linetty che ha trovato la sua prima rete al Ferraris. In molti hanno tributato il meritato riconoscimento a Giampaolo. Il tecnico doriano, però, ha minimizzato così l'accaduto a Sky Sport: "Il merito non è il mio, bensì dei calciatori che si sono fatti trovare pronti. Il mio compito è proprio questo, ossia fare delle scelte ben precise" ha proseguito l'allenatore doriano. "Non ho fatto nulla di particolare".