Commenta per primo
Una giornata di depistaggi, ricerca spasmodica di notizie e voci: a Genova sponda blucerchiata è la vicenda della possibile cessione della Sampdoria a tenere banco in queste ore. Dopo le indiscrezioni che davano Massimo Ferrero in partenza ieri da Linate, direzione sconosciuta, nelle ultime ore sono arrivati nuovi aggiornamenti alla questione. Prima il patron blucerchiato ha postato un 'selfie' davanti al Duomo (anche se nel pomeriggio veniva dato a Salerno), come promesso nei giorni scorsi. Nel frattempo però altre novità starebbero arrivando da Londra.

Secondo l'emittente genovese Telenord nella capitale inglese ci sarebbe stato realmente l'incontro tra i dirigenti di Corte Lambruschini e i rappresentanti del fondo statunitense interessati a rilevare la Sampdoria. A dirigere la trattativa Oltremanica ci sarebbe stato l'avvocato Antonio Romei, vicepresidente della Samp e braccio destro di Ferrero. Si sarebbe trattato di un primo summit, necessario per verificare la fattibilità dell'operazione e imbastire un'eventuale trattativa, che si sarebbe concluso con una fumata 'grigia'. Non un accordo, quindi, ma neppure una chiusura totale alla vicenda.