Commenta per primo
In estate il Torino ha letteralmente 'fatto la spesa' a Genova, portando in granata ben tre giocatori della Sampdoria, ossia Karol Linetty, Nicola Murru e Federico Bonazzoli. Il rendimento dei tre calciatori però non è stato soddisfacente. Gli ex blucerchiati hanno pagato le difficoltà incontrate da Giampaolo, e pure una situazione non semplice in seno alla squadra granata. Il futuro però adesso è incerto.

L'unico ceduto a titolo definitivo è stato Linetty, il cui rendimento verrà valutato e soppesato al termine della stagione. Secondo Tuttosport invece sarebbe già tracciata la sorte di Nicola Murru, prestato dalla Samp al Toro. Il terzino sinistro tornerà a Genova a giugno, e non sarà riscattato.

Situazione più complessa per Bonazzoli. La punta è in prestito, e l'obbligo di riscatto è condizionato al raggiungimento di sette reti in Serie A. Il suo rendimento e la determinazione mostrata al momento dell'ingresso in campo nelle ultime settimane ha colpito favorevolmente i tifosi granata, alcuni addirittura lo vorrebbero titolare, ma le dinamiche del mercato potrebbero portare ad un'altra considerazione. Stando al quotidiano è anche possibile che il Torino decida di non impiegarlo più, in modo da essere sicuro di non riscattarlo, evitando così il rischio che l'attaccante segni i cinque gol mancanti per far scattare l'obbligo di riscatto.