24
L'allenatore della Sampdoria Roberto D'Aversa ha commentato così il 2-2 contro l'Inter: "Non è semplice andare due volte sotto con l'Inter e poi recuperare, la squadra è stata brava e forse meritavamo anche qualcosa in più. Peccato per il risultato, ma dobbiamo continuare su questa strada. Caputo e Quagliarella? Due giocatori forti e completi, anche se quando bisogna sacrificarsi può arrivare qualche difficoltà in fase difensiva. Oggi giocavano in posizione opposte andando sui terzi difensori dell'Inter. Hanno bisogno di essere serviti di più e per più tempo, servivano più verticalizzazioni". 

DAMSGAARD - "Squadra offensiva? Con Yoshida e Colley posso tenere il baricentro della squadra più alto. E' dalla prima partita che cerchiamo di interpretare le gare in questo modo. Damsgaard? Tatticamente ha giocato più dentro al campo, quasi da trequartista. Venendo dall'Europeo non ha fatto la preparazione, forse per questo gli manca un po' di brillantezza ma è normale. Deve migliorare alcune cose, perché un giocatore così importante non può non può perdere palla come quelle sul gol dell'Inter".