Commenta per primo
Sinisa Mihajlovic, allenatore della Sampdoria, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria contro l'Udinese: "Venivamo da un periodo storto, in qui avevamo raccolto solo 3 punti in 6 partite. Abbiamo sbagliato tanto anche oggi, ma sono contento per questa vittoria importantissima. Ci sono altre tre partite in cui dovremo cercare di fare più punti possibilI per fare questo miracolo. Ad inizio stagione gli obiettivi erano ben altri. Ora ci aspetta una partita difficile domenica contro la Lazio, ma se giochiamo da Samp possiamo battere chiunque. Daremo il massimo, come stiamo facendo. Speriamo in meno infortuni e più cattiveria sotto porta. Abbiamo creato tanto ma segnato poco. Muriel più cattivo? Oggi ha avuto alcune occasioni, anche lui è importante, attacca gli spazi ed è pericoloso. Però io parlo per tutti gli attaccanti e anche per i centrocampisti: oggi Soriano ha fatto due gol, è quello che mi aspetto da lui. Un giocatore con le sue qualità deve essere più determinante in quella posizione".

FUTURO - Poi ai microfoni di Rai Sport ha parlato del suo futuro: "Se c’è una possibilità che resti? Nella vita tutto è possibile".