Commenta per primo
Ha fatti impazzire tifosi e fotografi; Antonio Cassano appena ha potuto l'ha subito rubata al compagno, e tutti hanno voluto indossarla almeno per qualche minuto anche durante il bagno di folla dei festeggiamenti. Di cosa parliamo? Della corona dorata indossata a fine gara da Giampaolo Pazzini. O meglio: dall'imperatore Pazzini. Tutto è nato la scorsa settimana, mentre il giocatore riguardava la foto scattata dopo l'esultanza per il gol a Palermo. Pazzini in piedi sui cartelloni, immobile, proprio come un Imperatore. E così dall'ufficio stampa è nata l'idea di creare una vera e propria corona. Detto fatto. Sino al triplice fischio, quando la corona è diventata realtà e Pazzini è diventato l'imperatore, e grazie anche ai suoi 19 gol ha trascinato la sua Sampdoria in Champions League.