1
Tra le tante storie che si intrecciano attorno alla Sampdoria, una vicenda particolare riguarda sicuramente Gaston Ramirez. Il trequartista uruguaiano era finito ai margini della formazione blucerchiata, prima di essere ripescato e recuperato dal tecnico Ranieri, che ha saputo restituire ossigeno alla formazione doriana: "Non è semplice iniziare il campionato con queste difficoltà, specialmente in un campionato competitivo come la Serie A. E' stata dura, finalmente però siamo riusciti a ritrovare prestazioni all'altezza" ha raccontato il giocatore a Sportitalia.

Ramirez ha poi svelato un interessante retroscena di mercato che riguarda anche il neo tecnico all'epoca della sua esperienza al Leicester: "Siamo stati vicinissimi - ammette Ramirez - ma le cose alla fine non sono andate come volevamo. Ora sono felice alla Sampdoria, e sono felice di lavorare con Ranieri. Quando è arrivato mi ha detto 'Visto che sei venuto da me, sono arrivato io da te'. L'ultimo giorno di mercato ero partito in macchina per andare a firmare il contratto - racconta ancora l'uruguaiano - ma poi è saltato tutto perchè i club non si erano messi d'accordo. Sarei stato molto attratto dall'ipotesi di giocare la Champions  League, ma ora sono felicissimo alla Samp, specialmente con un allenatore di questo livello".