Come ogni anno, Marco Giampaolo soffre durante il calciomercato. L'allenatore della Sampdoria patisce particolarmente il periodo durante il quale il club blucerchiato può imbastire scambi e trattative, perchè vorrebbe avere la squadra già pronta per il ritiro. Invece ieri l'ennesima cessione, quella di Zapata che si va ad aggiungere alle partenze di Viviano, Silvestre e Torreira, a fronte di due soli acquisti per quanto riguarda i possibili titolari, ha inevitabilmente suscitato un po' di apprensione nel tecnico doriano.

Per questo motivo a Ponte di Legno è salito in anticipo Walter Sabatini. L'arrivo del responsabile dell'Area Tecnica blucerchiata era atteso più avanti, ma l'ex dirigente di Roma e Inter ha anticipato i tempi per portare notizie fresche e tranquillità a Giampaolo. Davanti all'hotel in cui alloggia la Samp, i due si sono confrontati alla presenza anche di Carlo Osti. Il summit, conclusosi alle 15.30, ha restituito un Giampaolo decisamente più sereno e rilassato, e secondo Il Secolo XIX si è ripetuto anche al termine dell'allenamento pomeridiano. Sabatini ha chiarito a Giampaolo le idee di mercato doriane, e i possibili obiettivi del club per i prossimi giorni.