Commenta per primo

Dalla Svezia al 'Ferraris' per amore della Sampdoria. È la storia di Andreas Sonar e Ninos Chamoun, che per la prima volta ieri hanno assistito a una partita della squadra per la quale tifano da sempre.

'La storia è nata quando avevo nove anni', racconta Andreas. 'Andai a vedere Norrkoping-Sampdoria e da lì mi innamorai della Samp. C'erano tanti campioni e per anni è stata una delle migliori squadre del mondo. Ma l'ho seguita dalla Svezia anche quando era in B'. Andreas ha creato anche un sito internet attorno al quale gravita un nucleo duro di tifosi blucerchiati svedesi. Ieri i due sono riusciti a fare parecchie fotografie con i giocatori blucerchiati al termine della gara. 'Avevo due sogni: un figlio, e vedere la Samp. Si sono avverati entrambi', dice Andreas.

(Il Secolo XIX)