Lucas Torreira sembra ormai l'indiziato numero uno a lasciare la Sampdoria a giugno. Il calciatore uruguaiano, che molto probabilmente giocherà anche il Mondiale con la sua Nazionale, è al centro di tantissime voci di mercato. Il regista per il momento glissa alle domande sul suo futuro, ma qualche spunto di riflessione ogni tanto filtra: "Sta finendo per me un'annata molto positiva, anche se alla fine ci è mancato qualcosa. Volevamo qualificarci alla prossima Europa League, non è andata così ma ora vogliamo finire al meglio questo anno che è molto importante per noi".

Sarà l'ultima partita di Torreira contro la SPAL? "Sarà l'ultima di questo campionato, poi non so cosa succederà. Dopo aver concluso la stagione voglio andare a casa, c'è la Nazionale che mi aspetta. Voglio andare al Mondiale: per me sarebbe un sogno" ha detto al margine del Torneo Ravano - Coppa Paolo Mantovani.

"Pronto per un grande club? Non lo so, ora penso a quest'ultima partita. In questo momento non posso dire dove andrò nei prossimi mesi o il prossimo anno. So che i tifosi mi vogliono bene, e questo è importante perché qui ho trascorso due anni bellissimi e meravigliosi. Però ora penso solo a quest'ultima partita e poi voglio tornare a casa" riporta Sampdorianews.net. "Italia o estero? In Italia si sta bene e si mangia bene. Però in questo momento non posso dire nulla perché non so nulla" conclude Torreira.