3
Siamo ancora a novembre, ma già iniziano a circolare i primi nomi per la Sampdoria, chiamata a rinforzarsi in ottica salvezza. Ieri a Genova si è diffuso il nome di Florenzi, poi però in Liguria ha cominciato a circolare anche il profilo di un attaccante, Moise Kean dell'Everton.

L'esperienza dell'attaccante della Juventus in Premier non sta funzionando: dopo undici presenze, il centravanti è ancora a secco, e alle difficoltà realizzative si sono sommati i problemi disciplinari, che lo hanno relegato in panchina prima e addirittura in tribuna nell'ultima gara di campionato. La punizione secondo Sky Sport sarebbe dovuta ai numerosi ritardi agli allenamenti accumulati dal classe 2000.

Per questo motivo, due società si sarebbero messe alla finestra: si tratterebbe di Sampdoria e Bologna, interessate a prelevarlo in prestito per sei mesi garantendogli continuità di impiego. L'agente di Kean, Raiola, lo avrebbe però proposto anche al Milan come anticipato da Calciomercato.com.