Anche l'annuncio è stato con il fiato sospeso. Alla fine, Carlos Sanchez ha lasciato la Fiorentina, proprio nei minuti in cui il calciomercato inglese si stava esaurendo. Il West Ham ha twittato un "giusto in tempo!", acquisendone ne prestazioni sportive. E la società viola può sorridere, dato che il colombiano era ai margini del progetto e percepiva complessivamente 2,4 milioni di euro di stipendio.