1198
L’Inter è sempre più vicina ad Alexis Sanchez. Sfumato Dzeko, Marotta ha accelerato per il cileno del Manchester United, profilo ritenuto ideale per affiancare Romelu Lukaku. Conte lo voleva già ai tempi della Juventus, potrebbe ritrovarlo in nerazzurro.

I DETTAGLI - Sanchez ha già detto sì all’Inter, lo ha ribadito ai dirigenti meneghini. Sono ore di contatti frenetici per definire gli ultimi dettagli: Felicevich, l’agente del giocatore, regista dell’operazione, ai lati le due società. Secondo quanto appreso da calciomercato.com l’accordo tra Inter e Manchester United sulla formula del trasferimento è stato praticamente raggiunto: prestito gratuito o leggermente oneroso, con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro. L'ostacolo al momento è rappresentato dall'oneroso ingaggio del classe '88. I due club stanno ora trattando su come dividere il pagamento del pesante stipendio del cileno, variabile a seconda di bonus e clausole sulle presenze. La distanza è minima, la chiusura può arrivare nelle prossime ore. Non è escluso che, in caso di fumata bianca, Sanchez possa sbarcare in Italia nella giornata di martedì.