Commenta per primo

Si è tenuto ieri un nuovo incontro fra l'entourage di Mario Alberto Santana e lo staff che attualmente si occupa del mercato della Roma, in vista dell'approdo del nuovo presidente DiBenedetto. E' stata una chiacchierata interlocutoria, visto che gli operatori di mercato della futura società giallorossa sono bloccati fino a quando non verrà concluso il passaggio di proprietà. C'è però grande fastidio nel gruppo di procuratori che cura gli interessi di Santana, perché la notizia, fatta uscire 'ad arte', di un accordo fra il giocatore e la Roma, sembra voler 'dipingere' l'immagine di un giocatore che non ha interesse a restare alla Fiorentina.

Tutt'altro è invece il pensiero di Santana, che ha Firenze come sua priorità assoluta ma che sente poco la riconoscenza di un club a cui non ha mai chiesto rinnovi di contratto a cifre sproporzionate rispetto alle possibilità della società. Detto che, comunque, le possibilità che Santana rimanga in maglia gigliata sono poche, visto che l'offerta attuale di rinnovo è a cifre ritenute basse dallo stesso giocatore, su quest'ultimo sono vivi gli interessi, oltre che della Roma, di Napoli, Malaga, Atletico Madrid e di un paio di club inglesi.