21
Un nome spesso accostato ai rossoneri, quello di Davide Santon, esploso ai tempi dell’Inter di José Mourinho nel 2008-2009 e caduto nel dimenticatoio l’anno dopo, sempre con lo Special One a comando dei nerazzurri. E mentre con i compagni festeggiava un fantastico Triplete, il ragazzo preparava le valige per trasferirsi in Inghilterra, al Newcastle, che lo ha accolto benissimo e che gli ha messo a disposizione tutte e due le corsie, con fiducia e con convinzione. Lui tra alti e bassi se le è prese, ma ha perso la Nazionale anche perché è uscito un pochino dal radar di Prandelli.

Secondo quanto appreso da calciomercato.com, il ragazzo, che non ha mai nascosto la simpatia per i colori rossoneri, approderebbe di corsa nella Milano rossonera, ma c’è da fare i conti con il bilancio. Renzo Contratto, manager di Santon, è volato in Inghilterra per fare il punto della situazione proprio con la dirigenza inglese per capirne le intenzioni.

Il Milan lo avrebbe chiesto, piace a Galliani e non è un mistero, ma si tratta di un investimento assai costoso, tra gli 8 e i 10 milioni di euro. Come al solito si proverà a inserire qualche contropartita, ma se i rossoneri non raggiungeranno un piazzamento in Europa League, l’affare sarà molto difficile.