74
Aldo Palazzeschi, per irridere la sua condizione di poeta futurista e saltimbanco, scriveva “Lasciatemi divertire” e “le piccole corbellerie” erano il suo diletto. Ora, nei confronti di Sarri, verrebbe da dire: “lasciatelo lavorare”, forse anche divertire, almeno per un po’. Dopo appena 10 giorni di allenamento, senza la rosa al completo, e due partite da esibizione estiva, è tutto un fiorire di commenti eccessivamente entusiasti o troppo negativi.

SARRI, ALLEGRI, CONTE: CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM