2
Così Maurizio Sarri, allenatore della Juventus, in conferenza stampa si è esposto sulla questione della lite con Poste Italiane: "Non è mancanza di rispetto nei confronti dei lavoratori, io vengo da una famiglia di operai e sono orgoglioso di esserlo. E' una storia ridicola e non voglio nemmeno commentarla. Le battute non le faccio più perchè non voglio mettere in difficoltà il marchio Juve, è una battuta che facciamo tutti al bar".