Commenta per primo
Andrea Consigli, portiere del Sassuolo, parla in conferenza stampa in vista del match contro l'Inter, la prima partita per i neroverdi dopo la scomparsa di Squinzi: "E' successa una cosa che non ci si augurava. Per l'affetto che provava la squadra, soprattutto quelli che sono qui da un po' di anni, per il Dottore, avremo uno stimolo in più, conoscendo anche quanto fosse felice per le vittorie sull'Inter anche per il suo tifo, oltre che per il Sassuolo. Ci attende una partita tosta, brutta. Abbiamo lavorato tanto in queste settimane e speriamo di essere sulla strada giusta".

SULL'INTER - "Mi aspetto una squadra forte. E' più solida, vuole vincere e sa che è forte. Sarà una partita difficile. Noi abbiamo delle cose che possono dare fastidio a loro. Dobbiamo aumentare dove abbiamo delle carenze e dobbiamo spingere dove sappiamo che essere bravi. Loro hanno grandi giocatori, Romelu Lukaku sposta gli equilibri. L'Inter si muove con un blocco solido, hanno gamba e hanno forza. Dovremo essere attenti a tutta la squadra. Stefano Sensi e Matteo Politano li ho visti al funerale del Dottore ma non abbiamo parlato di calcio. Dispiace per Stefano che è infortunato, ci vedremo al ritorno".