Commenta per primo
L'allenatore del Sassuolo Roberto De Zerbi ha parlato a Sky Sport dopo l'importante vittoria contro il Torino: "Siamo contenti perchè abbiamo vinto una partita meritando. Nelle altre gare che abbiamo perso avevamo qualcosa da recriminare e quindi la tensione c'era. La tensione però dobbiamo averla sempre, non ti regala niente nessuno e noi dobbiamo essere una squadra che deve passare da questo tipo di partite per poi vincere in maniera più netta. In questi due, tre mesi abbiamo fatto benissimo. Questa vittoria è ancora più bella di un 3-0 o 4-0; il calcio è estetica e passaggio ma anche sangue agli occhi".

Su Locatelli: "Il fatto di inserirsi ma allo stesso tempo di costruire gioco fa di lui un giocatore unico. Oggi mi ha fatto molto piacere leggere che Mancini lo stia apprezzando perchè è un ragazzo che, se ne ho la possibilità, consiglierei perchè veramente è di livello straordinario. Ma con noi starà poco purtroppo".

Su Boga: "Ha fatto gol e assist e abbiamo vinto la partita. Senza quelli un allenatore fa poco. A Boga, per portarlo a fare l'uno contro uno, dobbiamo dare la palla in un certo modo".