Commenta per primo
Il tecnico del Sassuolo, Eusebio Di Francesco ha dichiarato dopo il pareggio per 0-0 con il Palermo: "Abbiamo passato dei momenti difficili, da gennaio la difesa non ha avuto stabilità e oggi ho fatto esordire Fontanesi che è un '96. Mi incontrerò con la società per parlare del futuro, io credo nel lavoro quotidiano e non voglio avere pensieri altrove". 

"Qualcuno come Simone Zaza si è anche seduto ultimamente. Lui deve avere sempre l'atteggiamento di oggi, perché ha lavorato per la squadra attaccando la profondità e cercando la porta come voglio io. Si è sempre allenato bene, ma quando c'è la voglia di correre un po' meno per i compagni è quasi inconscio. Bisogna sempre pensare alla squadra, è indispensabile per cogliere i frutti. Non bisogna mai perdere l'umiltà di venire al campo per migliorarsi, ma i miei ragazzi sono sani e prenderanno questo periodo negativo come crescita".