1
Dopo la sfortunata sconfitta in casa della Roma, il tecnico del Sassuolo Alessio Dionisi è intervenuto ai microfoni di Dazn: "Sono soddisfatto di quello che abbiamo fatto. Fa piacere la disponibilità di Mou ma io penso alla mia squadra. Meritavamo qualcosa in più. Sul campo non si è vista la differenza di valori individuali che in realtà c’è".

IL PIANO TATTICO - "Ci adeguiamo all’avversario e a partita in corso. Non l’avevamo preparata così in verticale ma poi c’è stata la possibilità di giocare in contropiede e l’abbiamo fatto. Sono veramente orgoglioso ma non possiamo essere appagati perché volevamo punto e li meritavamo".

LA FASE DIFENSIVA – "Ci stiamo lavorando. Qualcosina abbiamo concesso ma se siamo compatti riusciamo a limitare le individualità degli avversari".

BERARDI - "Domenico è straordinario. Dobbiamo servirlo anche più velocemente per metterlo nelle condizioni di andare in 1 contro 1 in campo aperto. Mi auguro dalla prossima che stia meglio e possa giocare 90 minuti".

RASPADORI - "Ha avuto un risentimento muscolare e ci sembrava inutile rischiarlo anche perché abbiamo ottimi giocatori in panchina".

SCAMACCA - "La speranza è di giocare con Scamacca e Raspadori insieme. Non siamo ancora pronti ma se troveremo il giusto equilibrio lo faremo. Poi ci sono altri giocatori bravi e io cerco di sfruttare tutta la qualità che abbiamo".