La goleada tra Sassuolo e Genoa, andata in scena ieri sera al Mapei Stadium, ha avuto uno spettatore d'eccezione: Ramon Planes, di mestiere direttore sportivo del Barcellona.

La presenza dell'alto dirigente blaugrana sugli spalti dell'impianto di Reggio Emilia è giustificata dalla vicinanza tra il club neroverde ed il sodalizio catalano, dopo la trattativa che quest'estate ha portato il giovane difensore brasiliano Marlon alla corte di De Zerbi. Ma da scafato uomo di calcio qual è, Planes non si sarà certo lasciato sfuggire l'occasione di annotare sul suo personale taccuino i nomi di alcuni giocatori messisi in particolare evidenza nel corso dell'incontro. Su tutti quello del genoano Krzystof Piatek, autore di un'inutile ma pregevole doppietta dopo le cinque reti realizzate nelle precedenti due uscite stagionali del Grifone.

Da qui a dire che il Barcellona segua il centravanti polacco ce ne corre, però da ieri magari qualcuno in Catalogna comincierà a seguirà con maggiore interesse le prossime gare dei rossoblù.