1
Sassuolo-Bologna 3-1
  

Consigli 5,5: il miracolo più grosso del primo tempo lo fa su un retropassaggio assurdo di Marlon. Nella ripresa, dopo un quarto d'ora di gioco, nega la gioia a Poli, deviando un rigore in movimento in angolo. Poi però esce a vuoto sul cross di Krejci, e Orsolini lo buca.  

Toljan 6: il giovane Skov Olsen è frizzantino ma pure inconcludente. L'ex Dortmund, dopo il gol di Lecce, sta prendendo sempre più confidenza sulla destra. fatica un po' di più a contenere Sansone e soprattutto Krejci in occasione del gol subìto.   

Romagna 6,5: difficile seguire sempre e ovunque moto perpetuo Palacio. Un po' di mal di testa a fine gara. Alcune chiusure da promessa mantenuta. 

Marlon 6: un rischio al 20' quando ormai si fa autorete, un'ammonizione dubbia, ma alla fine stavolta non delude. 

Kyriakopoulos 6,5: a lui spetta il compito più arduo, fermare Orsolini. Se non ci riesce proprio del tutto (un meno per il gol del 7 rossoblù), prova a limitarlo. Da incorniciare l'assist per Boga.  

Magnanelli 7: il senno, la saggezza si vede anche nei pochi errori che commette. Sono le sue partite, quelle in cui fa salvataggi fondamentali (vedere quello su Sansone nella ripresa).  

Locatelli 6,5: dopo tanta panchina, torna titolare davanti al suo pubblico in un ruolo forse a lui più congeniale. Brilla per razionalità. Sbaglia pure un gol. 

(dal 32' s.t. Bourabia 6: ridona un pizzico di equilibrio alla squadra)

Berardi 6,5: Mimmo Nazionale non segna ma è in partita dall'inizio fino al cambio: strappa ogni volta che può e fa ammonire Bani. Esce stremato, mezzo acciaccato.  

(dal 30' s.t. Defrel 6: impegna Krejci sulla fascia destra, al posto di Berardi. Skorupski alza sopra la traversa il poker tentato dal francese) 

Djuricic 6,5: ispirato, lucido tra le linee. La sua rovesciatina si può considerare un assist per Caputo?

(dal 15' s.t. Traorè 6,5: solite giocate che fanno intravedere un gran bel talento. Per poco non segna)

Boga 7,5: prezioso nell'azione del gol, crede in un pallone che sembrava già oltre la linea di fondo e lo rimette a centro area. Splendida la fuga con cui regala il raddoppio ai suoi nella ripresa.  

Caputo 8: un bomber vero sbaglia solo una volta, alla seconda ti punisce. Dopo il clamoroso errore al 33', si fa perdonare subito segnando l'1-0 sotto la curva. Quarto gol in questa stagione, 21° complessivo in Serie A. Ma nella ripresa si regala pure la doppietta, al termine di un'azione individuale da campione: quinto gol, amici fantallenatori! 


All. De Zerbi 7,5: a parte Obiang, Traorè e Defrel, conferma lo stesso undici di Lecce. E fa bene: Locatelli in regia è notevole, Boga il solito Boga, mentre il terzino greco è l'unico in rosa in grado di tenere il passo di Orsolini. Il nuovo 4-2-3-1 funziona, specialmente in contropiede ma non solo.