191
C’è grande allarme per i giocatori della Nazionale dopo la positività di Leonardo Bonucci e di altri componenti dello staff. Per questo motivo il Sassuolo prende una decisione importante e decide di non schierare in via precauzionale gli Azzurri contro la Roma. Questo il comunicato ufficiale: "A seguito della conclamata positività al Covid-19 da parte di alcuni componenti del “Gruppo Squadra” dell’Italia, il Sassuolo Calcio comunica che i propri atleti partecipanti alle gare con la Nazionale, pur in presenza di test Covid-19 negativo, in via prudenziale, non parteciperanno alla partita Sassuolo-Roma in programma sabato prossimo 3 Aprile”.

CHI SONO - Si tratta sicuramente di Gian Marco Ferrari e Manuel Locatelli, che erano convocati e sono rimasti in ritiro fino all’ultima partita di ieri. I due quindi non ci saranno contro la Roma. Ma attenzione anche a Mimmo Berardi e Ciccio Caputo, la misura in teoria – per come è scritta dal club – dovrebbe riguardare anche loro, che hanno lasciato la Nazionale in anticipo (dopo la prima partita). I due attaccanti sono comunque out per infortunio (ieri hanno svolto lavoro differenziato, Berardi per un risentimento agli adduttori e Caputo causa lombalgia) al momento e quindi potrebbe non porsi questo problema. Seguiranno aggiornamenti anche in vista del recupero contro l'Inter in programma mercoledì