2
L'attaccante del Cagliari Marco Sau ha rilasciato un'intervista a La Nuova Sardegna nella quale parla anche del futuro, rigorosamente in maglia rossoblu: "Ho un sogno nel cassetto, ovvero segnare tanti gol con questa maglia e regalare gioie ai nostri tifosi. Sarebbe bello giocare nel nuovo stadio, anzi non vedo l'ora che lo costruiscano. Spero, un giorno, di far parte del Cagliari che tornerà in Europa. La società ha un progetto ambizioso, sarei felice se contribuissi alla sua realizzazione.

Via da Cagliari? Non mi sono mai posto la domanda perchè questa è casa mia, sono felice e mi godo la stima dell'ambiente.

Un bilancio sulla stagione attualmente in corso? Avrei potuto fare di più, visto che ho segnato soltanto 4 volte. La fortuna, poi, nel match di domenica non mi ha di certo aiutato.

Borriello? Parliamo di un calciatore di livello che, fin qui, ha realizzato 10 gol e sono felice per lui.

Ibarbo? Conosce già il nostro ambiente e non avrà problemi ad inserirsi. Ha numeri davvero importanti e ci darà una mano.

Salvezza? Saremo tranquilli solo quando ce lo dirà la matematica. Noi comunque vogliamo arrivare il più in alto possibile".