19
Il calcioscommesse colpisce la Spagna. Come rivelato da El Periodico, oggi la polizia ha arrestato diverse persone, tra dirigenti, calciatori ed ex, che avrebbero formato una banda criminale che truccava partite tra il 2016 e il 2018. Tra i fermati più noti c'è Raul Bravo, ex difensore del Real Madrid, indicato come il capo dell'organizzazione. Oltre a lui, sono finiti in manette Borja Fernandez del Valladolid, Carlos Aranda (ex Real, ritiratosi nel 2017), Samu Saiz del Getafe e Inigo Lopez del Deportivo La Coruna. La polizia ha perquisito la sede dell'Huesca e arrestato il presidente e il medico del club, che nell'ultima stagione ha giocato in Liga, prima di retrocedere in Segunda Division.