Commenta per primo

Massimo Moratti non vuole nemmeno prendere in considerazione l'ipotesi di una revoca dello scudetto assegnato nel 2006 dopo lo scandalo Calciopoli. Il presidente dell'Inter ha dichiarato fuori dagli uffici della Saras: "Non considero che possa succedere una cosa di questo genere".