2
La Roma ha presentato ufficialmente ieri 'il primo grande progetto di formazione sportiva e culturale radicato nel territorio', in collaborazione con il Coni, che ha messo a disposizione il Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti per accogliere centinaia di ragazzini della Capitale tra i 6 e gli 11 anni, i quali saranno accompagnati 'in un percorso di crescita tecnica e umana, in un ambiente unico' e che avranno a disposizione staff e strutture sportive di eccellenza. 'Questo progetto rappresenta un tassello importante di un programma più vasto che mira ad intensificare la presenza della Roma nella propria città - le parole del d.g. giallorosso Mauro Baldissoni riportate dal quotidiano Il Romanista -. L’obiettivo non è solo quello di formare giovani calciatori, ma anche di perseguire finalità legate alla responsabilità sociale. Dopo l'istituzione di AS Roma Academies in collaborazione con consolidate realtà calcistiche nel territorio cittadino, proseguiamo nel percorso di costruzione di una metodologia tecnico-formativa che sia anche costitutiva dell'identità del club'.