Commenta per primo
Il suo Senegal ha ceduto all'Olanda solo negli ultimi minuti e il ct africano Aliou Cissé ha commentato così la prima sconfitta dei suoi ai Mondiali. "Sono io il colpevole del ko perché sono l'allenatore. Quando si perde, la colpa è sempre dell'allenatore. Nel calcio quello che è fondamentale è l'efficienza. Se non segni, non vinci: è molto semplice. Ma sono ottimista, abbiamo ancora da dire la nostra in questa competizione. Nel complesso sono contento della prestazione della mia squadra. Ora dobbiamo preparaci per il Qatar che sarà una partita decisiva, una finale, anche perché quando perdi la prima non può più sbagliare. Vogliamo giocarci tutto contro l’Ecuador".