Commenta per primo
Il Seregno, decimo in classifica nel Girone A di Serie C, pensa già alla Serie B. Ecco le parole a TuttoSerieC del direttore generale Ninni Corda: “Dal punto di vista dei punti mi aspettavo qualcosa di più. Siamo una neopromossa e la squadra è stata costruita praticamente da zero, tenendo solo cinque elementi rispetto alla passata stagione, ragion per cui va ancora trovata un’amalgama. Però qualche punto in più penso fosse nelle nostre corde. Anche se non dico che ce li saremmo meritati. Ci siamo meritati quelli che abbiamo”.

Qual è l’obiettivo del Seregno, in questa stagione e nel futuro?
“Noi puntiamo ad andare in Serie B nel giro di tre anni. È un percorso lungo, difficile, pieno di insidie. In questo primo anno, l’obiettivo è chiaramente una salvezza tranquilla, poi bisogna costruire e programmare per le successive due stagioni, dove l’asticella andrà alzata”.