Commenta per primo

Sergio Ramos vuole mettere la ciliegina sulla torta, ma sa che per farlo bisogna superare una squadra, quella azzurra, che ha tanto nelle individualità che nel gruppo la sua grande forza. Il terzino spagnolo considera un bene aver già affrontato l' Italia: "Sappiamo i loro punti di forza, così come quelli deboli", dice in conferenza stampa. E continua: "Nel 2008 e nel 2010 è stato grandioso, vogliamo farcela anche questa volta. Abbiamo già fatto la storia ma la ciliegina sarebbe quella di vincere il torneo. L' intero paese sarà orgoglioso di noi in ogni caso". Infine sull' Italia non abbassa la guardia, ed elogia Andrea Pirlo: "E' un giocatore unico, uno dei leader. Ma dobbiamo stare attenti a tutti, non a uno solo. Sono arrivati in finale grazie al gruppo".